12 Dicembre 2019
[]

[]
Dossier Stazzi

Come sono costruiti

Speciale Stazzi
LA STRUTTURA - Lo Stazzo è costruito seguendo i dettami e le proporzioni degli Stazzi Galluresi dei secoli passati, caratterizzato da murature spesse 50 cm, all´interno delle quali si sono ricavate delle nicchie per ospitare degli armadi a muro. Il tetto è ordito con grandi travi di castagno semisquadrate a vista; le primarie hanno sezione 40x40 - le secondarie 15x15, e su queste è posato un doppio letto di canne che rimane a vista.

Le fondazioni: sono costituite da travi continue di cemento armato classe R 30, aventi sezione minima pari a 60x30.

Il basamento: è composto da una magronatura di base su cui sono disposti degli "igloo" aventi altezza cm 20, completata da un getto con maglia elettrosaldata di spessore cm 10; in questo modo tutto l´edificio rimane posato su un cuscino d´aria avente altezza pari a cm 20 che funge
praticamente da solaio sanitario, garantendo coibentazione termica e protezione dalle risalite di
umidità; ad ulteriore protezione è stato saldato su tutta l´impronta dell´edificio uno strato di guaina
da mm 4, che è stato risvoltato sulle pareti per un altezza minima di cm 80 (nelle foto potete vedere la struttura con gli igloo e l´applicazione della guaina, per un isolamento perfetto)

Le murature: sono in blocchi di cls di spessore cm 25, che vengono portate ad uno spessore di cm 50 da una intercapedine di cm 8 e da un foratone in laterizio di spessore cm 12 sulle pareti finestrate, mentre ha uno spessore di cm 40 composto da un intercapedine di cm 4 di polistirene
35kg/mc e da un forato laterizio di spessore cm 8. Tutti i fori per gli infissi esterni hanno sguinci di cm 30 per accogliere gli scurini e/o le ante degli infissi stessi.

Il tetto: la copertura è realizzata in travi di castagno, le travi primarie e di colmo sono disposte ad interasse di ml 3 e hanno sezione di cm 40 x 40, le travi secondarie hanno interasse di cm 72 e sezione pari a cm 15x15, sull´ordito strutturale è disposto un doppio strato di canne (avente anche funzione coibentante) che è seguito da un tessuto non tessuto e dalla barriera al vapore. A seguire si hanno dei pannelli di coibentazione in polistirene da cm 4 ed infine la caldana armata di spessore cm 7. Sull´estradosso della copertura si è impermeabilizzato con una guaina ardesiata da mm 4, per finire con letto di tegole in coppi sardi di recupero risalenti al secolo passato in copertura

Le tamponature: sono realizzate in mattoni laterizi forati con spessore cm 8, ma attorno al gruppo bagni e fra le due camere da letto si hanno delle murature a cassetto di spessore 8+4+8, per un migliore isolamento acustico.


Terreni&Casali
via Case Sparse - Loiri-Porto San Paolo (Olbia-Tempio)
Tel. 348 9641310
info@terreniecasali.it
Terreni&Casali non è un´agenzia immobiliare. Siamo un gruppo di amici sardi che vogliono condividere la passione per questa terra unica scovando e proponendo soluzioni immobiliari esclusive, di assoluto pregio.